Segretario Regionale: Adriano Benazzato

Il Gazzettino – 18 maggio 2018
Il gruppo delle costruzioni pressato dalle banche pronto a cedere la maggioranza della società che gestisce l'Angelo
La scorsa estate l'acquisizione del 23,4% in mano a Mantovani
Oggi l'obiettivo è valorizzare gli asset per l'aumento di capitale

Leggi l’articolo su quotidianosanita.it – 18 maggio 2018
Una campagna che vuole coinvolgere anche le associazioni di cittadini, oltre ad un’operazione di monitoraggio sull’efficacia dei sistemi di sicurezza messi a punto dalle aziende sanitarie e ospedaliere. Il monitoraggio avverrà attraverso schede che Federsanità somministrerà alle aziende sanitarie aderenti per rilevare eventuali criticità nei sistemi di sicurezza. Si è parlato di tutto questo oggi nell'incontro tra Fnomceo e Federsanità.

Sanità 24 – 17 maggio 2018

Corriere del Veneto – 17 maggio 2018

Leggi l’articolo su quotidianosanita.it – 16 maggio 2018
Questa la richiesta avanzata dal segretario nazionale Anaao in una lettera aperta indirizzata al prossimo esecutivo. "Chiediamo di preservarne l’universalismo e la sicurezza delle cure, arrestare la crescita delle diseguaglianze ricostruendo una sanità a pezzi. Il che certo richiede di rafforzare il finanziamento della sanità pubblica. Ma anche ri-capitalizzare il lavoro che ne è valore fondante, e sostenere le professionalità"
Lettera aperta dei Medici e dei Dirigenti sanitari al Presidente del Consiglio che non c’è e al Governo che verrà

Leggi l’articolo su quotidianosanita.it – 16 maggio 2018
Questa la fotografia degli italiani e dei residenti nel nostro Paese scattata oggi dall’Istat nel suo 26° Rapporto annuale presentato stamattina alla Camera. In Italia, si dichiarano in buona salute sette persone su dieci e rispetto ad altri paesi europei c'è una maggiore omogeneità dello stato di salute rispetto alla condizione economica. C’è, però, una sostanziale differenza tra le Regioni rispetto alla diseguaglianza in salute. In generale, al crescere della spesa sanitaria pro capite questa diminuisce; alcune regioni si discostano da questa tendenza.

Leggi l'articolo su Il Manifesto – 16 maggio 2018
L'assessore lombardo Caparini: servizi sotto i livelli minimi. Rossi e Fassina: finalmente
«Le Regioni sono già in pareggio di bilancio e ci chiedete un altro taglio di 2,5 mld»

Leggi l’articolo su quotidianosanita.it – 14 maggio 2018

Leggi l’articolo su quotidianosanita.it – 14 maggio 2018
Il nuovo regolamento entrerà in vigore nel 2019, ma la prima tornata del nuovo esame di stato potrà svolgersi solo nel luglio 2020. La Presidente della Conferenza Permanente dei Presidenti dei corsi di Laurea, in una lettera, chiede l’appoggio di Presidi, Inter-collegio, Fnomceo e studenti per sollecitare a Mef, Salute e Miur anche un finanziamento ad hoc

Leggi l’articolo su quotidianosanita.it – 14 maggio 2018
I giovani camici bianchi auspicano quindi che i “Governatori delle Regioni facciano la loro parte ed investano sul futuro della loro Sanità che passa necessariamente dalla formazione dei medici Italiani”. Anche sulla mancata istituzione della laurea abilitante parlano di vittoria a metà: “Si sperava nella totale soppressione dell’esame di stato, non nella sua modifica”

Corriere delle Alpi – 12 maggio 2018
Sanità: Strategie per ridurre gli accessi
Da giugno il servizio partirà a Belluno e a Cortina
Sarà coperto dalle guardie mediche su base volontaria

Il Giornale di Vicenza – 12 maggio 2018
L'azienda sanitaria ha chiuso il bilancio 2017, il primo dopo la fusione con la Ovest
Un esercizio da quasi un miliardo con utile di 103 mila euro
E 11 milioni dell'Azienda Zero sono accantonati per la "Berica"

Doctor 33 – 14 maggio 2018

Leggi l’articolo su quotidianosanita.it – 10 maggio 2018
Il provvedimento che norma il nuovo esame di Stato abilitante alla professione del medico chirurgo è stato firmato ieri dalla ministra Fedeli. Il nuovo esame di stato abbrevierà di molti mesi l'attesa della Abilitazione post-laurea includendo il tirocinio trimestrale professionalizzante nel corso di laurea e consentendo la immediata successione fra laurea e i test di abilitazione. Il tirocinio potrà essere effettuato a partire dal 5º anno (completati tutti gli esami del quarto anno previsti nell'ordinamento della sede).